Seconda giornata di campionato, ritmi ormai serrati e già alti per tutte le squadre. Il fine settimana della Teamsport ha regalato un gusto ancora agrodolce, caratterizzato da una vittoria e una sconfitta, stavolta a parti invertite rispetto alla scorsa settimana. La nota positiva è che, a prescindere dal risultato delle ultime quattro gare, le prestazioni della squadra sono state sempre positive e caratterizzate da un’attenta esecuzioni delle indicazioni dei tecnici. Gli errori, d’altronde, possono anche starci, così come i cali di concentrazione. Basta solo correggerli e far sì che la prossima volta non possano più fare male. Nel pomeriggio di sabato, Under 17 in campo per riscattare il KO contro la Stella Nascente della settimana precedente. Mister Lanza ritrova grande freschezza da i suoi, che producono tanto gioco e tante occasioni da rete. Il risultato finale di 5-1 contro la Pro Calcio, infatti, è figlio della prestazione collettiva del gruppo, adesso rinfrancato e pieno di fiducia. Di Di Perna, Alessandro Spinale, Rapisarda e un’autorete, le marcature di giornata. Diverso nel risultato, anche se non nella sostanza, il match dei 2006, che cadono nel campo di un coriaceo Milazzo con il punteggio di 3-2. La squadra allenata da Salvo Lo Turco porta avanti ottime trame e tanti spunti, ma qualche svarione difensivo non permette ai biancazzurri di portare a casa un successo meritato. Di Pappalardo e Marino le reti etnee. In ogni caso, i segnali sono ottimi. E’ sufficiente continuare così per raccogliere le giuste gratificazioni.